Progetto PyxisGC-fast

PYXISGC-fast è un progetto di ricerca per lo sviluppo di un micro-sistema veloce ed innovativo per l’analisi di sostanze dannose in applicazioni ambientali ed industriali.

DESCRIZIONE

Il progetto PYXISGC-fast offre a Pollution la possibilità di ridefinire ed ottimizzare un prodotto esistente, il micro gascromatografo PYXISGC basato su componentistica MEMS microlavorata in silicio, che dal 2017 è distribuito sul mercato dell’analisi ambientale per la rilevazione di composti organici volatili (COV) in tracce e potenzialmente tossici, quali: Benzene, Toluene, Etilbenzene e Xileni.

OBIETTIVI

Pollution intende proporre un’innovativa soluzione “fast” del prodotto che, mantenendo inalterate le prestazioni attuali (unico nel suo genere in termini di sensibilità e di selettività), consenta di ridurre significativamente la durata del ciclo analitico dagli attuali 15 minuti a meno di 5 minuti. Inoltre, grazie alla nuova configurazione microfluidica dello strumento, saranno analizzati altri COV di interesse in diverse applicazioni industriali.

RISULTATI

I test sperimentali di laboratorio hanno permesso di valutare le cinetiche di desorbimento dei pre-concentratori ottimizzati, nonché la lunghezza minima delle colonne di separazione all’interno di una architettura Pyxis opportunamente modificata per implementare la nuova configurazione microfluidica. I risultati ottenuti hanno permesso di stabilire la piena fattibilità di realizzazione di un nuovo strumento Pyxis in grado di effettuare l’analisi di composti BTEX in un tempo inferiore ai 5 minuti, così come la capacità, da parte di una specifica fase chimica, di poter essere impiegata all’interno dello strumento e permettere la rilevazione dell’Etilene anche a concentrazioni ridotte (200ppb).

Come risultato di quanto realizzato, Pollution intende proseguire le sue attività commerciali di consolidamento nel mercato del monitoraggio ambientale outdoor dei BTEX e di iniziare ad utilizzare lo stesso sistema “fast” in nuovi mercati dove viene richiesta un’analisi più veloce di questi composti, come quello del monitoraggio fence-line nell’industria petrolchimica, dell’ambientale indoor e delle emissioni a camino. I nuovi prototipi saranno impiegati già nel corso del 2021 per fare i primi test in campo e sono già previste entro la fine dell’anno le prime vendite di strumenti per il monitoraggio fence-line nell’industria petrolchimica.

Categorie
Progetti R&D
Argomenti
BTEX, GC, MEMS, PyxisGC, VOC